Villaspeciosa in un click!

Progetto finanziato tramite la L.R. n. 261997

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Giovinezza

La vita dei giovani di un tempo era rigorosamente scandita dai ritmi lavorativi. Tuttavia difficilmente si rinunciava alle rare occasioni di divertimento, anche se ciò comportava dormire solo qualche ora prima di iniziare una nuova giornata di duro lavoro in campagna. I momenti più attesi erano i balli in piazza durante le feste paesane o quelli organizzati di tanto in tanto nelle abitazioni private. Tutti vi partecipavano; non era necessario essere giovani né tanto meno danzare con persone di sesso diverso. Spesso, infatti, si potevano vedere bambine e ragazze ballare insieme; queste ultime, sempre seguite dall’occhio vigile di qualche familiare, potevano accettare un invito maschile solo se il giovanotto fosse riuscito ad ottenere il benestare del padre o di qualche fratello presente.
Durante l’inverno le opportunità di svago si riducevano ulteriormente. Per i ragazzi vi era la possibilità di andare a caccia la domenica mattina oppure incontrarsi nel piccolo bar del paese a chiacchierare e a guardare le trasmissioni televisive, dato che quasi nessuno disponeva di un apparecchio nella propria abitazione. Alle giovani invece era concesso di ritrovarsi a casa dell’una o dell’altra per lavorare a maglia o giocare una partita a carte, o ancora partecipare alle riunioni dell’Azione Cattolica.
Rari erano i momenti di incontro tra i due sessi: durante le visite ai parenti, ai matrimoni e ai funerali, la domenica mattina dopo le funzioni religiose o alle feste di paese. In ogni caso il comportamento dei giovani era attentamente sorvegliato dalle rispettive famiglie per evitare qualunque tipo di scandalo che avrebbe gettato discredito sull’onore della donna compromettendone irrimediabilmente la reputazione.

1  Primi anni Cinquanta. Ragazze in posa.
2  Primi anni Quaranta. Ragazze in campagna sul carretto trainato da un asino, utile mezzo di trasporto.
3  Gruppo di giovani in posa.
4  1958. Gruppo di amiche in via Matteotti.
5  Giovani dell’Azione Cattolica.
6  Fine anni Cinquanta. Gruppo di giovani nel sagrato della chiesa di san Platano in occasione de sa di’ de s’àbiu.
7  1955. Giovani nel cortile della propria abitazione.
8  Fine anni Quaranta. Gruppo dell’Azione Cattolica con il sacerdote don Olla.
9  Fine anni Quaranta. Ragazze dell’Azione Cattolica in un momento di svago.
10  Giovane in posa nel cortile di casa.
11  Giovani in posa.
12  Fine anni Cinquanta. Momento di gioco tra due giovani che mimano un incontro di box. Alle loro spalle si nota la chiesa parrocchiale.
13  Metà anni Cinquanta. Due amici barracelli seduti al tavolino di un bar.
14  Metà anni Cinquanta. Gruppo di amici seduti al tavolino di un bar.
15  Fine anni Quaranta. Gruppo di giovani accompagnati dal fisarmonicista in occasione di una festa.
16  Squadra di pallavolo.
17  Seconda metà anni Sessanta. Giovane su una Lambretta, accanto al muro della chiesa di san Platano.

 9876543217161514131211101